New Zealand's Mountains
New Zealand's Mountains

In mio anno all’estero inizia qui: la Nuova Zelanda, Paese posto sotto l’Australia a circa 3 ore di volo per arrivarci. Gli unici animali originari neozelandesi sono volatili, come lo è anche il simbolo dello stato: il kiwi; tutti gli altri animali sono stati introdotti dagli europei quando sono sbarcati qui la prima volta nel 1769 guidati da James Cook.

Piccola curiosità: il primo uomo bianco a scoprire la Nuova Zelanda fu Abel Tasman nel 1642, che, cercando l’oro, inviò dei suoi sottoposti su una spiaggia per fare conoscenza con i Maori.

Fun-Fact? Per loro sfortuna furono uccisi e non sbarcarono mai, se fossero sbarcati e avessero sconfitto i Maori avrebbero scoperto il secondo filone d’oro più grande del mondo.

La Nuova Zelanda ha moltissimi paesaggi diversi, varia da coste alte e frastagliate a lunghe e larghe spiagge che danno sul mare di Tasmania. Dalla città più ventosa del mondo a posti dove non tira mai un filo d’aria. Passa da enormi pianure dove fermarsi di sera con gli amici a giocare a pallore e a mangiare seduti per terra al tramonto a enormi foreste dove andare in mountain bike e’ praticamente obbligatorio.

La Nuova Zelanda e’ un posto che colleziona record mondiali: Wellington, la capitale, e’ la città più ventosa del mondo, Dunedin è la città con la strada più ripida, poi abbiamo il posto che, con un nome di 92 lettere, e’ entrato nel Guinness dei primati per il nome più lungo (preparatevi):

Taumatawhakatangihangakoauauotamateaturipukakapikimaungahoronukupokaiwhenuakitanatahu.

Il nome, in lingua maori, significa “Il luogo in cui Tamatea, l’uomo dalle grandi ginocchia, che discese, scalò e ingoiò montagne, conosciuto come divoratore di terre, suonò il suo flauto per il suo amato (suo fratello”).

Il più forte gruppo di rugby del mondo è neozelandese , gli All blacks, il primo uomo ad andare sull’Everest era neozelandese, come anche la ragazza che detiene il record mondiale per la più alta danza con il trapezio (più di 3000 metri).

La Nuova Zelanda è casa di sport estremi, tra canyon swing, bungy jumping (spelling kiwi), skydiving e rafting ce n’e’ per tutti i gusti e personalmente consiglio vivamente di farli tutti appena possibile, ti aprono la mente e fanno pensare veramente a tutta la tua vita e a questa meravigliosa esperienza che stai vivendo.

Per concludere questo mio primo articolo, posso dirvi che la Nuova Zelanda la sto sentendo esattamente come se fosse la mia anima gemella, potrà anche avere dei difetti, ma ai miei occhi sarà sempre perfetta, e le sarò per sempre grato.

KIA ORA, AOTEAROA!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here