Tra un mese si torna in Italia e mi sembra tutto così strano, è una cosa a cui non avevo mai pensato prima d’ora e sinceramente il fatto di non sapere come sarà mi spaventa moltissimo.
È come se stessi per fare un salto nell’ignoto. Sono cambiata, sono cresciuta, ho vissuto esperienze che non tutti gli adolescenti hanno la possibilità di vivere, ho colto tutte le opportunità che ho trovato durante il mio percorso, e detto sinceramente, mi sento molto soddisfatta.
Ho creato amicizie che sono sicura che manterrò nel tempo, ho trovato la sorella che non ho mai avuto, ho imparato ad apprezzare di più l’Italia, ho capito cosa significa avere veri amici che ti sostengono anche da lontano ma soprattutto ho realizzato quanto è importante avere un famiglia che nonostante la lontananza ti sappia supportare sempre al 100%.
Anche se sono ormai giunta al termine di quest’esperienza, so già che questo capitolo della mia vita non si chiuderà mai.
Mi sembra davvero strano pensare al fatto che a settembre non dovrò più correre nei corridoi della mia scuola americana cercando di non arrivare in ritardo alle lezioni, ma sarò seduta con i miei compagni di classe in Italia molto probabilmente in ansia per una delle tante verifiche, incomparabili a quelle americane.
Ho programmato di vivere quest’ultimo mese al meglio, perché anche se sono sicurissima di tornare qui a visitare la mia famiglia ospitante ed i miei amici in futuro, so già che nulla sarà come prima. Probabilmente la mia cameretta diventerà lo studio di mio padre ospitante e nella credenza non ci saranno più i famosi lucky charms che mia madre ospitanate mi compra sempre perché sa che ne vado matta.
Ma quando ho scelto di fare questa esperienza ero più che consapevole del fatto che questa aveva una data di scadenza, proprio come tutte le cose belle.
Questo vale soprattutto per i futuri exchange students: godetevi ogni momento di questa esperienza, provate nuovi cibi, sfruttate tutte le occasioni che trovate lungo il vostro cammino e soprattutto divertitevi, perché in men che non si dica sarà tutto finito.Parola da exchange!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here